Brembana Resine > PAVIMENTI IN RESINA > massetto epossidico pavimento

Massetto epossidico, caratteristiche, impieghi e metodi

Brembana Resine è un’azienda specializzata nella posa di pavimenti in massetto epossidico sia per il settore industriale che per il settore commerciale.

Questi pavimenti si caratterizzano per una notevole resistenza all’usura, causata dalle sollecitazioni meccaniche e dal continuo calpestio, e al danneggiamento dovuto all'accidentale contatto con acidi e oli, rappresentando una soluzione ideale per diverse tipologie di industrie e reparti industriali.

Cos’è il pavimento a massetto epossidico

Il pavimento a massetto epossidico è uno speciale tipo di pavimentazione in resina caratterizzata da uno spessore decisamente alto, in genere compreso tra i 6 e 15 mm, che assicura un’eccellente resistenza alle trazioni meccaniche, al calpestio e agli agenti chimici.

Questo pavimento ad alto spessore può essere posato tramite pallinatura o scarificatura sia su pavimentazioni nuove o pavimenti in calcestruzzo, clinker o gres da ripristinare.

I pavimenti in massetto epossidico possono essere realizzati in diversi colori e vi si possono creare segnaletiche volte ad indicare direzioni da seguire o pericoli.

Le caratteristiche del massetto epossidico

Brembana Resine offre la posa di pavimenti in massetto epossidico per il settore industriale che presentano le seguenti caratteristiche:

  • eccellente resistenza all’usura dovuta alla movimentazione di macchinari e mezzi pesanti o al calpestio costante
  • estrema resistenza agli agenti chimici come acido cloridrico, nitrico, fosforico e solforico, alcali, oli e carburanti come diesel e kerosene
  • facilità e velocità di pulizia ed igienizzazione dovuta all’assenza di giunti e vie di fuga dove si annidano polvere, sporco e batteri
  • possibilità di creazione di una superficie liscia e continua a prescindere dalle dimensioni e dalla geometria dell’area
  • effetto antisdrucciolo, importante per prevenire cadute e infortuni del personale
  • salubrità in quanto non contengono colle, solventi o vernici le cui esalazioni possono rivelarsi nocive per la salute
  • velocità di posa che avviene secondo tempistiche certe e definite a priori grazie a un attento studio della situazione preliminare del pavimento.
  • aspetto estetico pregevole e personalizzabile anche con linee segnaletiche realizzabili in diversi colori.
  • ottimo rapporto tra costi e benefici che scaturisce dalla velocità di posa di questo tipo di pavimenti e dalla loro lunga durata nel tempo che riduce ogni successivo costo di manutenzione.

La posa del massetto epossidico

I professionisti di Brembana Resine, grazie alla loro pluriennale esperienza nel settore e al loro bagaglio di competenze in costante aggiornamento, sono in grado di individuare la tipologia di posa del massetto epossidico più adatta in base allo stato del fondo preesistente.

Le operazioni di preparazione del sottofondo su cui posare il massetto epossidico rappresentano, infatti, una fase delicata e che deve essere effettuata in maniera professionale e impeccabile al fine di assicurare un risultato che possa durare nel tempo.

La preparazione del sottofondo può avvenire tramite macchina pallinatrice ad irraggiamento di microsfere d’acciaio o macchina scarificatrice a seconda della sua tipologia e stato, poi viene posato un impasto costituito da resine epossidiche e sabbie di quarzo.

Successivamente avviene la compattazione grazie all’utilizzo di macchine frattazzatrici e la saturazione con resine epossidiche pigmentate. Al termine di queste operazioni è possibile procedere con la posa di una finitura antisdrucciolo e di eventuali linee segnaletiche.

Un pavimento in massetto epossidico è, infatti, costituito da un sottofondo, in genere in cemento o calcestruzzo, uno strato di primer, uno di massetto epossidico e una finitura antisdrucciolo.

Le tempistiche prevedono che il pavimento sia già calpestabile dopo 24 ore dalla posa e i professionisti di Brembana Resine mettono al servizio del cliente tutta la propria professionalità e disponibilità per definire dei tempi certi e delle modalità di posa che limitino al massimo i disagi e l’eventuale blocco delle attività.

I campi d’impiego del massetto epossidico

Brembana Resine rappresenta un importante punto di riferimento per la posa di pavimenti in massetto epossidico per le seguenti tipologie di industrie:

  • industrie meccaniche e logistiche
  • industrie chimiche e farmaceutiche
  • magazzini e aree di stoccaggio dove vengono movimentate merci pesanti
  • magazzini meccanizzati dove vengono usati veicoli AGV
  • industrie alimentari e reparti dove avviene la lavorazione di carni
  • centri commerciali
  • autosili con relative rampe d'accesso e parcheggi coperti o scoperti

Il massetto epossidico può essere utilizzato anche per ripristinare pavimenti industriali particolarmente danneggiati o usurati in quanto il suo procedimento di posa consente di sanare, anche, notevoli pendenze e avvallamenti.

Pulizia e manutenzione del massetto epossidico

I pavimenti in massetto epossidico posati di Brembana Resine possono essere facilmente puliti ed igienizzati con detergenti neutri o alcalini diluiti in acqua.

Frequenti lavaggi di questi pavimenti non intaccano le loro caratteristiche funzionali e la loro estetica ma ne consentono una profonda igienizzazione favorita, anche, dall’assenza di giunti e vie di fuga, ricettacoli di polvere e sporco.

Questa tipologia di pavimenti sono, inoltre, inattaccabili da muffe e batteri, peculiarità che li rende adatti a essere utilizzati nell'industria alimentare e farmaceutica dove è necessario mantenere altissimi standard di igiene imposti anche da specifiche leggi.