Brembana Resine > PAVIMENTI IN RESINA > Autolivellante in resina

Autolivellante per pavimenti, caratteristiche e impieghi

Brembana Resine è un importante punto di riferimento nel settore della posa di autolivellante per pavimenti a Bergamo e provincia e in tutta la Lombardia.

I pavimenti in resina autolivellanti rappresentano un'opzione sempre più diffusa e apprezzata nell'ambito dell'edilizia industiriale, commercilae e civile in quanto fondono le eccellenti caratteristiche funzionali della resina, la sua capacità di livellarsi creando una superfice omogenea e planare e un pregevole effetto estetico finale che può essere personalizzato in base ai più diversi gusti ed esigenze.

Pavimento autolivellante, facilità di posa e massima resistenza

I pavimenti in resina autolivellanti, chiamati anche pavimenti liquidi, sono costituiti da resine e materiali cementizi mescolati che in aggiunta di acqua formano un composto che si stende molto facilmente su qualunque tipo di superficie piana.

Questa tipologia di pavimenti è sempre più diffusa in quanto valorizza le peculiarità uniche della resina epossidica come, ad esempio, la capacità di adattarsi alla perfezione al fondo preesistente autolivellandosi in fase di indurimento e di preservare allo stesso tempo la sua notevole resistenza meccanica e chimica.

I pavimenti autolivellanti possono essere posati sia in spazi interni che esterni, ma in questo ultimo caso è necessario effettuare la posa in giornate miti e prive di vento, quindi quando il sottofondo non può essere ghiacciato o bagnato e la resina non si può increspare.

Resina epossidica pavimenti, perché e dove viene utilizzata

I pavimenti autolivellanti vengono posati in tutti quegli ambienti che necessitano:

  • massima igiene
  • perfetta planarità
  • resistenza all’usura dovuta al calpestio e al passaggio di mezzi pesanti
  • resistenza agli agenti chimici aggressivi, olii, benzina e kerosene

La resina autolivellante trova, quindi, un ampio impiego nella realizzazione di pavimenti per:

  • aree di produzione e confezionamento di industrie alimentari
  • laboratori di industrie chimiche e farmaceutiche
  • ospedali, centri medici, cittadelle sanitarie, studi dentistici, ambulatori veterinari
  • magazzini e depositi
  • centri commerciali e showroom

La resina autolivellante per pavimenti è, inoltre, adatta a essere posata in tutti gli ambienti dove è presente il riscaldamento a terra.

Pavimenti autolivellanti, tutte le caratteristiche

I pavimenti in resina autolivellante o pavimenti liquidi presentano delle eccellenti caratteristiche funzionali che hanno contribuito alla loro ampia diffusione nell’edilizia industriale, civile e commerciale.

Questa tipologia di pavimenti si caratterizza per:

  • eccellente resistenza all’usura e alle trazioni meccaniche causate dal calpestio e dal costante transito di veicoli o mezzi pesanti
  • velocità e facilità di posa, caratteristiche che consentono di rinnovare l’intera pavimentazione di un magazzino, di un'area industriale, di un ospedale o centro commerciale in un tempo estremamente limitato. Una peculiarità della resina è che diventa calpestabile dopo 24 ore dalla posa.
  • elevata planarità che consente la creazione di una pavimentazione liscia e omogenea anche su fondi preesistenti dissestati. Questa caratteristica delle resine epossidiche garantisce la posa di pavimenti industriali che rispettino tutti i requisiti di legge contenuti nella normativa UNI 11146:2005
  • proprietà antisdrucciolo, caratteristica molto importante per evitare o limitare cadute e infortuni in ambienti dove vi è un notevole flusso di persone
  • resistenza alla maggior parte degli agenti chimici anche aggressivi
  • basso spessore, che consente di rinnovare facilmente una pavimentazione evitando ogni costosa opera di ridimensionamento delle porte o di altre opere murarie
  • facilità di pulizia, data dall’assenza di giunti e vie di fuga dove si annidano polvere e sporcizia con la conseguente formazione di sgradevoli aloni scuri
  • salubrità, i composti in resina epossidica per pavimenti sono privi di sostanze che possono emettere esalazioni dannose per le persone
  • versatilità estetica che consente la posa di pavimenti autolivellanti dei più diversi colori e sfumature, garantendo un effetto finale unico e particolarmente pregevole.
    ottimo rapporto qualità/prezzo

Come si posa la resina autolivellante

L'operazione preliminare di ogni intervento di posa di pavimenti in resina autolivellante consiste nell'assicurarsi che il fondo sia pulito e privo di ogni residuo di polvere, olii o grassi.

Si inizia quindi con la stesura di un primer sul substrato, seguito da una colata di resina che viene stesa con l’ausilio di un spatola dentata volta migliorare l'uniformità.

Successivamente, viene passato un frangibolle per eliminare l'eventuale aria presente nella miscela.

Brembana Resine, professionisti della posa di pavimenti autolivellanti

Brembana Resine è un’azienda specializzata nella posa di pavimenti in resina autolivellante per industrie operanti nei più diversi settori, ospedali e ambulatori medici, centri commerciali e showroom situati in Lombardia.

I professionisti di Brembana Resine sono in grado di offrire una completa consulenza al cliente in merito alla tipologia di resina o ai composti resinosi più adatti a essere posati in ogni tipologia di ambiente per la creazione di pavimenti o rivestimenti che possano presentare le migliori caratteristiche funzionali e una lunga durata nel tempo senza la necessità di frequenti lavori di manutenzione.

Ogni intervento viene, inoltre, accuratamente programmato per ridurre al minimo il disagio del cliente e, quando possibile, per evitare un blocco totale delle attività scongiurando conseguenti ricadute negative sulla produttività.